In offerta!

Per aspera ad astra

di Chiara Saccuta
(4 recensioni dei clienti)

17,10 

Un emozionante e adrenalinico incontro fra fantasy romance e space opera, un’epopea intergalattica alla scoperta di cosa significhino davvero potere, lealtà e, soprattutto, amore.

 

 

Pleiadi, Idrolos, Incarnazioni Stellari, Signori Planetari e gente comune.
Siamo tutti uguali, sporchi fino al midollo.

 

 

Per aspera ad astra viene inviato insieme al segnalibro personalizzato e alla mappa del Kosmos.

Autore: Chiara Saccuta
ISBN: 9791281256100
Ebook: Disponibile su Amazon, Kobo e in tutti gli store online
Genere: Fantasy, fantasy romance, space-opera
Formato: Brossura con alette, illustrazioni interne
Pagine: 506

Per aspera ad astra

di Chiara Saccuta
In offerta!

17,10 

(4 recensioni dei clienti)

Un emozionante e adrenalinico incontro fra fantasy romance e space opera, un’epopea intergalattica alla scoperta di cosa significhino davvero potere, lealtà e, soprattutto, amore.

 

 

Pleiadi, Idrolos, Incarnazioni Stellari, Signori Planetari e gente comune.
Siamo tutti uguali, sporchi fino al midollo.

 

 

Per aspera ad astra viene inviato insieme al segnalibro personalizzato e alla mappa del Kosmos.

Autore: Chiara Saccuta
ISBN: 9791281256100
Ebook: Disponibile su Amazon, Kobo e in tutti gli store online
Genere: Fantasy, fantasy romance, space-opera
Formato: Brossura con alette, illustrazioni interne
Pagine: 506

Descrizione

Ambrosine ha diciotto anni quando viene promessa in sposa ad Harald Arpinia, futuro Signore Planetario di Giove. Lei è la scelta ideale: è la pupilla dalla famiglia Lira, figlia dell’inventore dei motori a curvatura, istruita al combattimento e alle buone maniere delle più potenti famiglie stellari e, soprattutto, l’Incarnazione Stellare di Vega, la quinta stella più luminosa del cielo.

 

Quando la sua astronave raggiunge il satellite Europa, Ambrosine fa la conoscenza del secondogenito della famiglia gioviana, e le carte in tavola iniziano a mutare. Fra Edward e Ambrosine cresce un’attrazione magnetica che rompe gli equilibri di potere del Kosmos, svelando i segreti dei più importanti clan stellari della Via Lattea.

 

Ma il loro incontro non sarà l’unica cosa a minare il successo dell’unione fra famiglie: il ritorno del clan sovversivo dei Nox porterà infatti a galla una terribile verità in grado di sconvolgere la galassia. Le grandi autorità del Kosmos si muoveranno per impedire che la Via Lattea venga scossa da una nuova guerra, ma le sorti di un futuro incerto finiranno per crollare sulle spalle di Ambrosine ed Edward, designati, fin dall’inizio, a caricarsi di un peso che potrebbe schiacciarli.

 

Fra dissidi familiari, complotti interstellari e antiche faide irrisolte, Edward e Ambrosine dovranno riuscire a trovare il loro spazio nell’universo, e a sopravvivere ai misteri che minacciano il Kosmos.

 

Mappa Per aspera ad astra

 

Il primo libro della saga fantasy romance ambientata nel profondo Kosmos

Con Per aspera ad astra inizia un viaggio intergalattico alla scoperta della nostra galassia. Fra potenti Signori Planetari, gli uomini che ottengono il dominio e il potere dei pianeti del sistema solare, e luminose Incarnazioni Stellari, personificazioni delle stelle più luminose del cielo, la storia prosegue raccontando le vicende di Ambrosine ed Edward, il cui amore è ostacolato dalle trame di chi cerca di dominare il Kosmos.

 

Per aspera ad astra vi farà viaggiare da un pianeta all’altro tramite le veloci e potenti astronavi della Lira. Ogni satellite, ogni pianeta incontrato avrà il suo mondo da svelare, i suoi segreti da nascondere.

 

Inizia qui un’emozionante e adrenalinica space opera in grado di scaldare gli animi e inumidire gli occhi dei cuori più freddi. Chiara Saccuta ha dipinto un worldbuilding stellare dal sapore barocco, creando un sistema magico tanto originale quanto affascinante che saprà entusiasmarti e mostrarti tutto il fascino della magia e delle emozioni all’interno di una storia splendidamente intrecciata.

 

Sedetevi comodi, e preparatevi a un lungo viaggio!

Informazioni aggiuntive

Peso 0,6 kg

4 recensioni per Per aspera ad astra

  1. Gianluca

    Partivo con un po’ di pregiudizi, ma devo assolutamente ricredermi: Per aspera ad astra è uno dei libri più belli che abbia letto negli ultimi anni, un libro che mi ha fatto venir voglia di approfondire molto di più la narrativa fantasy romance che non conoscevo affatto. L’autrice ha scritto un libro che non posso definire che delizioso, potente e ambizioso. Ci sono tutti gli ingredienti per una narrativa di grande livello, gestiti e sfruttati al massimo. Il sistema magico è estremamente affascinante e ammetto di aver sognato di poter essere un Signore Planetario… magari di Marte, anche se Giove non sarebbe affatto male! La cosa che mi ha più colpito è come la storia d’amore fra Edward e Ambrosine risulta perfettamente inserita in un contesto molto più ampio di complotti intergalattici e faide familiari. Non si parla solo di emozioni, solo di amore, ma anche di potere, lealtà, giustizia. La trama è complessa, ricca e stratificata. È stato un viaggio bellissimo e non vedo l’ora di salire su una nuova astronave Lira per partire verso una nuova avventura!

  2. Enzo De Simone (proprietario verificato)

    Come per ogni opera di alto profilo, è complesso incasellarla in un sottogenere. È una space opera, è un fantasy romance, è sci-fantay.

    È bellissimo. E tanto basta

    Primo volume di una saga che promette di essere una delle letture che più mi divertiranno. La prima persona al presente non è il massimo della mia comfort zone, di solito, ma qui ci sta tutta e si sente tanto l’immedesimazione.

    I due POV sono costruiti magistralmente e regalano, ciascuno, alcune scene davvero epiche; il wordbuilding è molto curato (al netto di qualche incertezza sulle distanze astronomiche), il magic system è qualcosa di sublime e dà giustizia ai poteri quasi fuori scala di Incarnazioni Stellari e Signori Planetari.

    L’idea del potere “maledetto” (no spoiler) e temuto da tutti gli abitanti dello spazio profondo, neanche avessero una vipera sotto il letto, è un tocco magistrale.

    Ammetto di aver temuto di non trovare ciò che mi aspettavo (una space opera fatta e finita, ma in salsa fantasy più che sci-fi) quando ho visto la cover, pur bellissima oltre ogni dire. E invece sono stato accontentato al di là delle mie aspettative.

    Complimenti all’autrice ma anche a Lumien: non ne ha sbagliata una, finora, e questo sta diventando un gran bel biglietto da visita.

    In sintesi: ti piace la speculative fiction? Questo libro è da leggere, senza se e senza ma!

  3. Sabrina

    “Per Aspera ad Astra” è il primo volume di una saga fantasy romance di Chiara Saccuta, uscito a novembre 2023 per Lumien Edizioni.

    Quest’anno la casa editrice mi ha lasciata davvero con una gioia dopo l’altra, sempre soddisfatta dei libri letti e più leggo loro pubblicazioni, più sono stupita dalla qualità e dalla cura che si cela dietro ogni volume.

    Il mio 2023 è stato costellato di fantasy romance, ormai ne esistono per tutti i gusti e gli scaffali sono pieni di romanzi del genere con trame in tutte le salse. Ci sono tantissimi pregiudizi su questo genere [che solitamente arrivano dai lettori più “adulti”] e posso dirvi che negli ultimi mesi ne ho letti di tutti i tipi: di belli e di brutti, di amati e di amari… Ma “Per Aspera ad Astra” li batte davvero TUTTI.

    Le aspettative prima di iniziare questo libro erano davvero altissime, so già che le pubblicazioni di Lumien sono bella roba e ormai partire già convinta che il libro sarà mozzafiato è normalità.

    Per altro sono una bambina curiosa cresciuta con il naso all’insù, che in estate trascorreva le serate in terrazza ad osservare le stelle. La passione per astri e corpi celesti mi accompagna fin da quando sono piccola, anche se rivelo questo mio amore molto raramente.

    Dunque, potevo non innamorarmi di una storia ambientata tra le stelle?

    Il worldbuilding è una cosa davvero spaziale, in tutti i sensi! La storia è ambientata tra stelle e pianeti, con un ritmo che trasporta nel cielo notturno più profondo.
    La magia è fornita dagli astri e dai pianeti che donano alle loro incarnazioni forza e potere.
    Non avevo mai letto nulla di simile prima e già su questo punto sono rimasta sbalordita e affascinata, secondo il mio giudizio l’autrice ha creato qualcosa di davvero strepitoso e inaspettato.

    Mi piacerebbe tanto dirvi che ho divorato questo libro, ma sfortunatamente non è stato così perché a causa di alcuni impegni la lettura è stata molto più lenta del solito. Però posso assicurarvi che tra una pausa dallo studio e l’altra la mia mente ritornava sempre nel Kosmos, facendomi pensare ad Ambrosine ed Edward.

    Un altro grandissimo punto a favore di questa storia sono proprio i personaggi: mi sono affezionata tantissimo a loro e devo dire che ognuno ha proprio un bel caratterino [senza fare nomi eheh]. Gli “eroi” di questa storia mi sono piaciuti proprio tanto, man mano che la narrazione va avanti e la vicenda diventa più complessa non perdono il loro carattere ma si fortificano e diventano sempre più tosti. Poi ho apprezzato molto i background di ognuno di loro e i piccoli “segreti” hanno solo reso la storia più interessante.
    Ora mi tocca fare un inchino anche ai “cattivi”, che mentre in tante altre storie sono cattivi e basta solo perché essere buoni era banale, qui hanno davvero delle motivazioni concrete per fare ciò che fanno. Tutto fa parte di un grandissimo piano già deciso!
    Ho apprezzato moltissimo che ci fosse la possibilità di vedere più lati di ognuno di loro e di spiare negli angoli nascosti della loro vita.
    Insomma insomma, Chiara ha creato dei personaggi che non sono facilmente dimenticabili.

    A questo proposito, anche se le classifiche ufficiali non sono ancora state stilate, penso di poter dire che questo è il miglior fantasy romance del 2023. È davvero un libro pazzesco, sia che stiate cercando un fantasy bello corposo o una storia d’amore che vi porti a sognare tra le stelle.

    La narrazione si muove su due POV, quello di Ambrosine e l’altro di Edward. Ho trovato azzeccata questa scelta perché due punti di vista sono ottimi per dare dinamicità alla storia senza fare impazzire i lettori.

    E ora lasciatemi dire una cosa, grazie:
    PIÙ FANTASY ROMANCE COSÌ PER PIACERE

    Partiamo da un presupposto: quando c’è romance in un qualunque genere, sono terrorizzata che la storia d’amore rovini tutto il resto. Prendete questa mia affermazione con le pinze, non voglio assolutamente svalutare il romance ma purtroppo ne ho letti troppi scritti male [ormai lo considero come un trauma].
    Insomma, il romance per me è sempre un po’ un incognita perché non posso essere certa di apprezzarlo.

    Questa volta però…
    Io non so esattamente come dirlo perché le mie parole non potranno mai essere abbastanza, però la storia d’amore tra Ambrosine ed Edward [ma anche quelle tra altri personaggi che non cito per gli spoiler] è un qualcosa di davvero straordinario.
    Ho adorato dall’inizio come il loro rapporto ha avuto origine e poi si è sviluppato, mi sono piaciuti proprio tanto e vederli così legati in alcuni capitoli mi ha davvero scaldato il cuore.
    Su questo devo fare proprio i complimenti a Chiara perché per farmi apprezzare così tanto il romance ce ne vuole.
    Poi ehi, a questa Barbie piace lo slow burn e in questo libro è scritto troppo bene.

    E comunque come si dice quando in una storia è tutto al posto giusto?
    Questo romanzo è perfetto sotto ogni punto di vista, non ci sarebbe un capitolo che avrei tolto o una virgola che avrei spostato. Tutta la storia ha una sua continuità e non resta che scoprirla pagina dopo pagina.

    “Per Aspera ad Astra” è un piccolo capolavoro del fantasy, anche il modo in cui è scritto mi ha dato un senso di “casa” e di comfort che purtroppo ultimamente mi è difficile trovare.

    Ho apprezzato tanto che tra le pagine l’autrice abbia inserito il bisogno e il desiderio della ricerca di noi stessi. Quante volte ci siamo chiesti il “perché” delle cose solo per realizzare in seguito che tutto fa parte di qualcosa di più grande?

    Concludere questo libro mi ha davvero emozionata e leggendo anche i ringraziamenti mi è scesa giù qualche lacrimuccia. Un abbraccio forte forte a Chiara perché se lo merita davvero❤️‍🩹

    E comunque il finale è così illegale [e mi mette così tanto hype] che mi rotolerò in terra finché il seguito non esce.
    PAZZESCO!

  4. Manuela Sanfilippo

    Per Aspera as Astra è un grande inizio per una grande storia.

    Non lasciatevi ingannare dal fatto che sia un fantasy romance, perché la componente romantica, seppur centrale, non porta via niente al resto della trama. Io non sono una grande amante del romance centralizzato nei fantasy, ma devo dire che qui non mi è pesato per niente, probabilmente perché l’autrice è stata capace di incastrarlo perfettamente alla trama, senza far risultare le scene romantiche banali o forzate. Ho apprezzato molto anche il fatto che non sia stato dato spazio solo alle relazioni romantiche, ma anche a quelle di amicizia e familiari (relazioni familiari letteralmente da PAURA, aggiungerei). Per non parlare di come l’intreccio fra trama, personaggi e colpi di scena sia elaborato in maniera veramente interessante e, in alcune parti, sconvolgente.

    Un altro ENORME punto di forza di questo libro è l’originalità del world building, intriso di una magia che permette anche a chi non è un grande fan dello spazio di apprezzare questa storia, perché nonostante la parte tecnica sia molto ben curata, l’elemento fantastico alleggerisce molto l’atmosfera fantascientifica che solitamente alberga in questo tipo di storie.

    Faccio i complimenti all’autrice per altre due cose: le ambientazioni favolose e descritte con cura impeccabile e i personaggi interessanti, tridimensionali e sorprendenti.

    Concludo dicendo che questo libro vale la pena di essere letto perché non ha nulla in meno rispetto a quelle opere già affermate e di successo. La scrittrice ha un grosso potenziale così come la sua storia. Sono veramente contenta di essere approdata nel Kosmos!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *