In offerta!

Progetto Parousia

di Nikolas Dau Bennasib
(2 recensioni dei clienti)

Il prezzo originale era: 18,00 €.Il prezzo attuale è: 17,10 €.

Un racconto avanguardistico sulle possibilità della nostra mente. Una riflessione profonda su cosa vuole dire possedere un’anima.

 

Nikolas Dau Bennasib torna a raccontarci gli eventi successivi al reset di Uchronia, ponendo il lettore di fronte a nuove e più impegnative domande morali, stimolate dalle tendenze transumaniste che il futuro si troverà ad affrontare. Tre nuove linee narrative accompagneranno il lettore in un viaggio che spazia sapientemente fra passato e futuro per raccontare una storia potente, emozionante, adrenalinica e sconvolgente in cui la fantascienza si unisce alla filosofia e alle scienze morali.

Il secondo e ultime volume che conclude la dilogia Uchronia VR.

 

Insieme al libro riceverai un segnalibro e un bigliettino da visita dell’azienda videoludica ZOE, il quale nasconde un segreto!

Autore: Nikolas Dau Bennasib
ISBN: 9791281256146
Ebook: Disponibile su Amazon, Kobo e in tutti gli store online
Genere: Fantascienza, ucronia, distopia, realtà virtuale
Formato: Brossura con alette, illustrazioni interne
Pagine: 472

Progetto Parousia

di Nikolas Dau Bennasib
In offerta!

Il prezzo originale era: 18,00 €.Il prezzo attuale è: 17,10 €.

(2 recensioni dei clienti)

Un racconto avanguardistico sulle possibilità della nostra mente. Una riflessione profonda su cosa vuole dire possedere un’anima.

 

Nikolas Dau Bennasib torna a raccontarci gli eventi successivi al reset di Uchronia, ponendo il lettore di fronte a nuove e più impegnative domande morali, stimolate dalle tendenze transumaniste che il futuro si troverà ad affrontare. Tre nuove linee narrative accompagneranno il lettore in un viaggio che spazia sapientemente fra passato e futuro per raccontare una storia potente, emozionante, adrenalinica e sconvolgente in cui la fantascienza si unisce alla filosofia e alle scienze morali.

Il secondo e ultime volume che conclude la dilogia Uchronia VR.

 

Insieme al libro riceverai un segnalibro e un bigliettino da visita dell’azienda videoludica ZOE, il quale nasconde un segreto!

Autore: Nikolas Dau Bennasib
ISBN: 9791281256146
Ebook: Disponibile su Amazon, Kobo e in tutti gli store online
Genere: Fantascienza, ucronia, distopia, realtà virtuale
Formato: Brossura con alette, illustrazioni interne
Pagine: 472

Descrizione

Nella Roma contemporanea, l’appassionata videogiocatrice Chiara Serafini scopre un’anomalia nel visore Zoe, l’azienda più quotata del settore videoludico. Dopo un terribile incidente, Chiara decide di smascherare l’azienda sulle sperimentazioni condotte su giocatori inconsapevoli: sarà il gruppo di hacker BigSister, dal quale verrà reclutata, a dare il via alle rivolte.

Cento anni dopo, i sopravvissuti all’esplosione della supernova che ha causato il blackout delle connessioni mondiali riprendono i contatti. Il gruppo di Al Hajj è ora guidato dal nuovo Al Khadim, Hanuman, l’uomo-scimmia salvato dai laboratori Singularity. Preso sotto la sua ala, Damaso, il ragazzo nato dalla violenza, viene trascinato nella ricerca di una verità a cui non appartiene, ma che gli aprirà gli occhi sul mondo e sul suo passato, oltre i confini della piccola Palawan.

Attraverso il viaggio di scoperta, i progetti segreti di BigSister cavalcano un secolo di guerre, infiltrandosi nella Zoe Virtual Reality, dove i sette scienziati di Rebecca du Puit cercano ancora di dare vita al Migliore dei Mondi, osteggiati, però, da un’ennesima anomalia e da uno strano predicatore che riesce a manipolare il sistema Zoe.

Nella lotta per la sopravvivenza e il riscatto, il confine fra realtà, coscienza e verità si fa ancora più labile. Ma la domanda è una soltanto: a chi spetta possedere un’anima?

 

Il sequel fantascientifico della saga transumanista

Con una penna pulita, chirurgica e intelligente, Nikolas Dau Bennasib crea una nuova connessione con gli eventi di Uchronia VR, ricostruendo una narrazione che procede su tre linee temporale strettamente correlate e destinate a influenzarsi vicendevolmente. In Progetto Parousia verranno svelati gli eventi successi al RESET e approfondite le cause e conseguenze delle rivolte del gruppo hacker BigSister.

L’anima sarà di nuovo al centro della discussione, insieme alla possibilità di crearla e digitalizzarla. In questo sequel, l’autore affronta ancora più da vicino le conseguenze del progresso scientifico, portando il lettore a porsi domande morali a cui non può scappare. Come i personaggi di Parousia lotteranno per la verità, così dovrà fare il lettore, al fine di trovare la propria.

 

«Potrei essere un’anomalia della Creazione. E, a quel punto, quale sarebbe il mio posto nel mondo? A che pro ergermi a maestro di una fede ispirata da Dio per i figli d’Adamo? Chi sarei io per predicare l’Islam, se l’Islam stesso potrebbe non essere stato destinato a me?»

«Ma resta comunque un’ipotesi.»

«E nei miei panni non vorresti conoscerne la risposta?»

«E ti cambierebbe qualcosa saperlo?»

«Tutto, Damaso!» Picchiò il bastone sul pavimento. «Cambierebbe tutto.»

Informazioni aggiuntive

Peso 0,619 kg

2 recensioni per Progetto Parousia

  1. Rachele Peroni

    Credo il romanzo più sconvolgente e interessante che abbia letto negli ultimi anni.
    Già Protocollo Uchronia mi era piaciuto da matti, ma questa storia supera di gran lunga la prima.
    È qualcosa di incredibile. Secondo me l’autore è un genio.
    Scrive benissimo, ma è ciò che scrive a essere veramente unico.
    Le tre linee temporali sono perfettamente intrecciate e gli eventi sono uno più affascinante e devastante dell’altro.

    Spero che l’autore decida di scrivere altro!

  2. Enzo De Simone

    Mid-sequel di Protocollo Uchronia, in cui si sviluppano eventi paralleli e si fa la conoscenza con nuovi protagonisti (alcuni di loro erano semplici comparse in PU).
    L’autore ha alzato l’asticella della complessità e l’ha saltata con una esecuzione perfetta.
    Progetto Parousia è, a mio avviso, superiore al primo volume sotto tutti gli aspetti: l’abilità narrativa dell’ autore è maturata, i temi ti costringono a riflessioni a volte scomode e il sottotesto calza a pennello sui trigger scottanti di oggi.
    Non è solo una splendida storia da godersi per passare ore piacevoli, ma anche un vademecum su quanto faziosa e parziale possa essere la visione di ognuno di noi sugli aspetti della modernità e sui temi universali che, nati per unire, troppo spesso dividono.
    Il buon N.D. Bennasib è salito sul podio degli autori che continuerò a seguire a scatola chiusa, dovesse scrivere anche solo la lettera di auguri per un compleanno.
    Non posso mettere 6 stelle, quindi mi limito a 5.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *